Your browser does not support SVG



Your browser does not support SVG
Menu
Close
Your browser does not support SVG

Descrizione

Cari sposi,
Benvenuti a Villa il Cannone, la location ideale dove realizzare il vostro sogno più bello.

Siamo a Marina Palmense, piccola ma vivace frazione del comune di Fermo, vicini al mare e all'uscita dell'autostrada A 14 di Porto San Giorgio.
Vi accogliamo in un luogo stupendo che nasconde un affascinante Parco, Sale dalle nobili origini e un'organizzazione di alto livello.

View Gallery

In estate e in inverno, di giorno e di sera, e perfino a Natale e Capodanno, Villa Cannone è aperta per realizzare il vostro matrimonio, facendo prendere forma ai vostri desideri.

Ci occupiamo di una sola cerimonia al giorno, dedicandole tutti gli spazi e l'intera organizzazione.
Preferite la vivace luce del giorno, i colori dei fiori e l'azzurro del cielo... oppure un aperitivo al rosso del tramonto, la cena nelle sale soffuse e poi un tetto di stelle infinito da sfondo alla vostra festa? Ogni momento della giornata è magico in questo luogo... anche in inverno le calde atmosfere dei saloni regalano scenari raffinati e d'atmosfera.

Wedding Planner

Laura Squarcia

Benvenuti!
Mi presento... sono Laura Squarcia e ogni evento a Villa Cannone viene curato da me, con un servizio di wedding planner all'insegna della ricercatezza e dell'unicità, puntando cosi alla massima personalizzazione di ogni aspetto del ricevimento.

Sono laureata in Management e Sistemi di Controllo e fin da piccola sono stata contagiata dalla passione che i miei genitori avevano per il proprio lavoro di ristoratori; passione che non li abbandona da oltre venticinque anni e che con tanto amore e tanto sacrificio hanno insegnato e tramandato a me e mio fratello.
Con passione, creatività ed entusiasmo mi occupo di seguire ogni coppia nelle tappe che portano alla scelta di ogni dettaglio e di ogni aspetto, affinchè tutto quel giorno sia in grado di emozionare gli ospiti.
La mia specialità è da sempre rivolta all'arte del ricevere e al servizio in sala lasciando a mio fratello Marco l'arte della cucina.